Nel mese di Gennaio 2018 D3Lab ha già rilevato 25 nuovi attacchi di Phishing volti a colpire i clienti Deutsche Bank IT, una forte attività se confrontata ai 32 casi totali del 2017 o i 12 casi del 2016.

L’attività illecita avviene tramite mail dove il cliente viene invitato a confermare le proprie credenziali a causa di un’attività insolita; l’url proposto nella mail di phishing svolge una funzione di redirect portando il visitatore su una pagina fraudolenta differente da quella linkata nella mail.

 

 

Dai due screenshot sovrastanti si può notare come venga riportata la grafica e il logo del sito originale e la frode mira a carpire alle vittime le loro credenziali d’accesso sul portale.

L’analisi dei domini coinvolti ha permesso di individuare la presenza di Kit di Phishing ai danni di altri Istituti Bancari Italiani e ad oggi tutti i cloni rilevati risultano inattivi.

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Rispondi