Nell’attività di monitoraggio ed eventuale contrasto al Phishing che effettuiamo quotidianamente a inizio Novembre abbiamo rilevato la dodicesima attività fraudolenta svolta ai danni di Iccrea Banca (CartaBCC) del 2017.

L’attacco avviene mediante una eMail che richiede all’utente di “Verificare la tua identità, altrimenti il tuo account verrà sospeso” e lo invita a visitare un sito web per ottenere maggiori informazioni.

Visitando il sito web riportato viene inizialmente richiesto l’username e la password per accedere al portale dedicato alla propria Carta di Credito BCC e successivamente vengono richieste ulteriori informazioni, quali:

  • Numero della Carta di Credito;
  • Scadenza della Carta;
  • Codice di Sicurezza (CVV2);
  • Numero di Cellulare;
  • eMail;
  • Pasword eMail.

L’eMail e la relativa password non sono strettamente necessari al Phisher per sfruttare la carta di credito illecitamente carpita ma è un ulteriore informazione sensibile che gli permetterebbe di sottrarre altri dati sensibili vittima o di sfruttare l’account di posta e relativa rubrica per inviare nuovi messaggi di Phishing.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Rispondi