Falsi GreenPass o vera truffa ?

,
acquisto illecito del greenpass

Negli scorsi giorni l’attività di Brand Monitor svolta dal team di analisti D3Lab al fine di identificare domini sospetti utilizzabili per attività fraudolente ha portato all’identificazione del dominio acquistaregreenpass[.]com

Il dominio risulta essere stato registrato il 23 ottobre scorso facendo uso di servizi di privacy whois, rendendo di fatto impossibile addivenire ad informazioni relative al registrante.

Il sito propone l’acquisto di GreenPass legittimi, nella forma cartacea o digitale, rispettivamente al costo di 784 e 740 €, rilasciati tuttavia con metodica fraudolenta.

acquisto illecito del greenpass

Il GreenPass che si andrebbe presumibilmente ad acquistare non sarebbe infatti falso, intestato ad altri o realizzato attraverso chiavi rubate ad organi governativi, ma bensì un certificato effettivo ottenuto attraverso la falsa attestazione di vaccinazione rilasciata da farmacie compiacenti, come indicato nelle FAQ del sito.

Per ottenere il certificato in modo illecito è necessario effettuare un pagamento in Bitcoin, per il quale i malfattori suggeriscono di appoggiarsi a Coinbase, piattaforma lecita e ben funzionante, per l’utilizzo della quale i criminali rendono disponibili un mini tutorial.

In questo momento il form per effettuare l’ordine sembra non funzionare ancora correttamente, il campo in cui inserire il codice seriale della tessera sanitaria accetta in realtà un CAP (codice di avviamento postale).

Stando a quanto riportato nella FAQ a seguito del pagamento i malfattori prenderanno in carico la richiesta entro 24 ore e la evaderanno entro 30 giorni.

Gli autori dell’operazione professano nelle FAQ una propria etica invitando chi possa aver dubbi di essere truffato a non effettuare l’acquisto.

Gli autori dell’attività criminale hanno anche reso disponibile su Youtube un tutorial privo di audio che mostra come procedere all’acquisto dei Greenpass.

In questo momento storico in cui il nostro paese è attraversato da opinioni e molti contrastanti in merito all’utilità dei vaccini contro il Covid-19 e del Greenpass riteniamo doveroso ricordare che:

  • Vaccinarsi contro il Covid-19 e conseguentemente ottenere il Greenpass è una scelta di senso civico, utile a salvaguardare la propria salute e la comunità;
  • Ottenere un Greenpass con le modalità proposte dal sito in discussione, affidandosi ad attori criminali, configura condotte illecite perseguibili a norma di legge;
  • Non è affatto certo che dopo aver speso quasi 800 € per ottenere il tanto agognato certificato verde si otterrà realmente qualcosa, mostrando come anche nelle scorse settimane che i reali target della truffa sono i tanti che lo desiderano per comodo senza voler rispettare quanto previsto a livello governativo;
  • Per acquistare il certificato si inviano propri dati sensibili ad attori criminali senza avere nessuna certezza dell’utilizzo che di tali dati verrà fatto.

Acquisizioni con Archive.is:

  • https://archive.md/GAaJ5
  • https://archive.ph/ph8qh
  • https://archive.ph/oftpA
  • https://archive.ph/2MM20
  • https://archive.md/xYHms
  • https://archive.md/9wvLq
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Rispondi